CHIAMACI 1-888-553-2256

ISO 14001 Base di conoscenza

'. get_the_author_meta('first_name'). ' '.get_the_author_meta('last_name').'

Requisiti e Struttura della ISO 14001

Autore: Mark Hammar

I requisiti della ISO 14001 forniscono un insieme di elementi standard che fanno da guida nell’implementazione di un Sistema di Gestione Ambientale (SGA). I requisiti sono concepiti per poter essere applicati a qualsiasi organizzazione, indipendentemente dalle sue dimensioni, dal tipo, dalla posizione geografica o dal livello di preparazione. Tutti gli elementi della norma sono obbligatori, ma gli elementi di un SGA prevedono dei requisiti da soddisfare, e la norma non definisce come gestire tali requisiti.

I requisiti della ISO 14001:2015 sono suddivisi in 10 sezioni (chiamate clausole della ISO 14001): quelle dalla uno alla tre descrivono la norma, mentre le clausole dalla quattro alla dieci contengono i requisiti di un SGA: Contesto dell’organizzazione (clausola 4), Leadership (clausola 5), Pianificazione (clausola 6), Supporto (clausola 7), Attività Operative (clausola 8), Valutazione della performance (clausola 9) e Miglioramento (clausola 10). Le clausole dalla 1 alla 3 non includono requisiti, ma riguardano il campo di applicazione della norma, i riferimenti normativi per comprendere meglio la norma, e i termini e le definizioni utilizzate nella norma.

4. Contesto dell’organizzazione

Questa sezione riguarda i requisiti generali di un SGA tra i quali troviamo la comprensione del vostro contesto organizzativo, le esigenze e le aspettative delle parti interessate per quanto riguarda il vostro SGA, e la documentazione relativa allo scopo del vostro Sistema di Gestione Ambientale.

Per una spiegazione su questo argomento, consultate questo articolo sulla Determinare il contesto dell’organizzazione nella ISO 14001.

5. Leadership

Questa sezione identifica l’obbligo da parte dell’Alta Direzione di dimostrare leadership e impegno verso il Sistema di Gestione Ambientale e di identificare i ruoli, le responsabilità organizzative e le autorità che saranno presenti nel SGA. La leadership comporta inoltre la definizione della Politica Ambientale che fungerà da obiettivo generale del SGA. Questa politica deve includere un impegno a prevenire l’inquinamento e a rispettare tutti i requisiti di legge a cui la società è soggetta.

Per qualche dettaglio in più sull’importanza della politica ambientale, si veda How to write an ISO 14001 environmental policy.

6. Pianificazione

La sezione sulla pianificazione sottolinea la necessità di identificare i rischi e le opportunità del SGA e di pianificare per poterli gestire, la necessità che una società comprenda come i propri processi interagiscano con l’ambiente (questi ultimi sono chiamati aspetti ambientali), oltre alla necessità di tenersi aggiornata sui requisiti di legge. I requisiti riguardano anche la definizione degli obiettivi e la pianificazione per realizzarli all’interno del SGA.

Per un orientamento sui criteri per la valutazione degli aspetti ambientali, questo articolo ha un valore inestimabile: ISO 14001:2015: How to set criteria for environmental aspects evaluation.

7. Supporto

Questa sezione è la più ampia e gestisce i requisiti per le risorse del SGA, compresa la valutazione delle competenze, la formazione e la consapevolezza relative al SGA. Tra questi requisiti c’è definire come si intende controllare le informazioni documentate per il SGA, oltre a come gestire la comunicazione interna ed esterna pertinente al vostro SGA.

Se siete in difficoltà con la misurazione dell’efficacia della formazione, consultate questo articolo Measuring training effectiveness in ISO 14001:2015.

8. Attività Operative

Anche se questa è una sezione abbastanza piccola, è molto importante, poiché definisce i requisiti per pianificare il controllo sui processi e come prepararsi e rispondere a delle situazioni di emergenza ambientale.

Se state implementando il controllo operativo, questo articolo potrà aiutarvi: Defining and implementing operational control in ISO 14001:2015.

9. Valutazione della performance

Questo sezione, seconda come grandezza, si occupa di come monitorare, misurare, analizzare e valutare i processi relativi al vostro SGA, tra cui come valuterete la conformità ai requisiti di legge. Un sistema di audit interni ha il compito di assicurarsi che stiate verificando le prestazioni del sistema per identificare i problemi e applicare le correzioni appropriate a questi problemi. Infine, ci sono requisiti su come la Direzione esaminerà il Sistema di Gestione Ambientale per assicurarsi che questo stia funzionando e migliorando. Parte del riesame consiste nell’assicurarsi che risorse adeguate siano dedicate al SGA, in modo che questo possa funzionare correttamente.

Per ulteriori informazioni sul riesame della Direzione, vedere How can your EMS Management Review be more useful?

10. Miglioramento

L’ultima sezione si occupa dei requisiti per gestire le non conformità nei processi del SGA, delle azioni correttive necessarie per il trattamento di tali non conformità, e delle attività per il miglioramento continuo, in caso si identifichi un potenziale problema e prima questo che si verifichi, o per migliorare i vostri processi per ciò che riguarda l’impatto ambientale.

Per informazioni sul processo relativo alle azioni correttive, vedere l’articolo How to proceed once corrective action is initiated in the EMS.

Alcune Difficoltà nell’Implementazione

La maggiore difficoltà nell’implementazione della ISO 14001 è quella di garantire che la raccolta di politiche, procedure, processi e registrazioni possa soddisfare le esigenze dell’azienda, consentendo allo stesso tempo il miglioramento del sistema. Il miglioramento del sistema è uno dei motivi principali per l’implementazione di un SGA, in quanto una società ne beneficerà nel lungo periodo.

Per informazioni più dettagliate su un Sistema di Gestione Ambientale ISO 14001, scarica gratuitamente il libro bianco Cos’è la ISO 14001?

Se questo articolo ti è piaciuto, registrati per ricevere aggiornamenti

Approfondisci la tua conoscenza con il nostro materiale gratuito sulla norma ISO 14001

È possibile annullare l'iscrizione in qualsiasi momento.

Per maggiori informazioni su quali dati personali raccogliamo, perché ne abbiamo bisogno, cosa ne facciamo, quanto a lungo li conserviamo e quali siano i tuoi diritti, consulta questa Informativa sulla Privacy.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

CONSULENZA GRATUITA SULLA ISO 14001
Iciar Gallo
Esperta di ISO 14001,
Advisera

OTTIENI UNA CONSULENZA GRATUITA

Upcoming free webinar
How to perform management review according to ISO 14001:2015
Wednesday – September 25, 2019

I NOSTRI CLIENTI

I NOSTRI PARTNER

  • Alvisera è un fornitore certificato TPECS da Exemplar Global per Unità di Competenza IS, QM, EM, TL e AU.
  • ITIL® e' un marchio registrato che appartiene a AXELOS Limited. Utilizzato sotto licenza di AXELOS Limited. Tutti i diritti riservati.
  • DNV GL Business Assurance e' uno dei principali fornitori di certificazioni accreditate di sistemi di gestione.