• (0)
    ISO-9001-blog

    ISO 9001 Base di conoscenza

    Sondaggio e infografica sulla ISO 9001:2015

    Questo è un periodo decisamente interessante per la ISO 9001, perché la nuova versione è appena arrivata e c’è molto dibattito su come i requisiti della nuova ISO 9001:2015 debbano essere implementati. Diverse domande sono già state sollevate, principalmente tra i consulenti e i revisori, ma sono rappresentative anche dei pensieri degli utenti finali a proposito delle modifiche e del ruolo della norma stessa nelle loro organizzazioni e per le loro carriere.

    Noi di Advisera, abbiamo deciso di condurre un sondaggio tra i nostri iscritti e scoprire cosa pensano le aziende della norma. Oltre 200 aziende hanno risposto al nostro questionario e alcune di esse non avevano neppure implementato la norma. Le aziende che hanno partecipato al sondaggio si occupano sia di produzione che di erogazione di servizi o di entrambi e, inoltre, sono rappresentative di una gamma di dimensioni diverse, da meno di 50 a oltre 500 dipendenti. Quindi, l’elenco è molto vario e costituisce in generale un campione significativo del mondo imprenditoriale. Ora, vediamo i risultati.

    Sondaggio e infografica sulla ISO 9001:2015 - 9001Academy

    Use our embed code to include the infographic on your website:

    Ritieni che le aziende traggano vantaggio dall’implementazione della ISO 9001?

    Molto spesso, si sente dire che la norma ISO 9001 costituisce un appesantimento burocratico per l’azienda, quindi la risposta a questa domanda era attesa con ansia e i risultati sono stati piuttosto sorprendenti. Solo il 2,91% ha risposto che la ISO 9001 non porta vantaggi all’azienda, mentre il 69,77% ritiene che essa migliori radicalmente le attività dell’azienda. Leggendo nei forum e sul web, l’impressione che si ottiene è abbastanza diversa, ma forse gli utenti insoddisfatti della norma sono anche i più chiassosi.


    Quali vantaggi la ISO 9001 ha portato alla tua azienda?

    La domanda naturale seguente riguardava le aree in cui la ISO 9001 consente il miglioramento delle organizzazioni. Le risposte più gettonate sono i miglioramenti interni con il 62,62% e il vantaggio competitivo con il 56,36%, ma anche la capacità di qualificarsi nelle gare d’appalto (42,23%) e la rassicurazione per i clienti (38,06%) hanno riportato buoni risultati. Vedere anche Six Key Benefits of ISO 9001 Implementation.

    Il coinvolgimento nella ISO 9001 può portare vantaggi alla tua carriera personale?

    Un’altra questione importante è come lavorare in un’azienda certificata ISO 9001 si rifletta sulle carriere personali dei dipendenti e la grande maggioranza ha risposto che ciò costituisce un vantaggio per la propria carriera. La cosa interessante è che i professionisti appartenenti all’alta dirigenza sono più ottimisti a proposito di questo dato: il 72,41% si aspetta che la ISO 9001 gli procuri migliori opportunità di carriera, mentre il 62,22% dei quadri medio livello ha fornito la medesima risposta.

    Tendenze variabili negli anni nell’utilizzo dell’aiuto di consulenti

    Un’altra cosa che ci incuriosiva era come il processo di implementazione si fosse evoluto nel tempo. La percentuale maggiore di aziende che hanno implementato la norma più di 10 anni fa (45%) ha dichiarato di averlo fatto in modo completamente autonomo. La tendenza di ricorrere all’utilizzo dell’aiuto di consulenti cominciò quindi ad aumentare e più della metà (51,72%) delle aziende che hanno implementato la norma tra 5 e 10 anni fa ha dichiarato di essere ricorsa all’aiuto di consulenti nel corso dell’implementazione. L’utilizzo di servizi di consulenza ha continuato a crescere e quasi due terzi (63,33%) delle aziende che hanno implementato la norma meno di 5 anni fa ammettono di essersi servite di consulenti per l’implementazione. Ciò è comprensibile, considerando lo sviluppo del mercato delle consulenze e la presenza di sempre più persone stimolate a cercare opportunità di carriera in questo campo.

    Come si riflette questa nuova versione sulle organizzazioni?

    Ora, vediamo cosa pensano le aziende della nuova versione 2015 della ISO 9001 e della futura transizione a questa nuova versione. Un terzo delle aziende esaminate (33,14%) afferma di non avere familiarità con tali cambiamenti, ma il 72% che invece si considera sufficientemente a conoscenza della nuova versione ritiene che le modifiche siano significative e che l’SGQ debba essere profondamente modificato.

    La prova che il vantaggio competitivo è considerato un beneficio significativo della certificazione ISO 9001 è che il 48,26% delle aziende stanno pianificando la transizione alla nuova versione entro la fine del 2016 e solo il 9,88% aspetteranno l’ultimo treno nel 2018. Vedere anche ISO 9001:2015 – The benefits of early implementation.

    Quindi, qual è l’approccio di queste aziende alla transizione? Circa un quarto delle aziende (25,58%) ha deciso di affrontarla senza alcun aiuto e una quantità quasi uguale (26,16%) afferma che intende servirsi di un consulente per farsi aiutare, mentre circa la metà delle aziende (48,26%) faranno da sole utilizzando solo modelli della documentazione.

    Grande fiducia e libertà nella ricerca di nuove soluzioni

    La sorpresa più grande è stata la grande fiducia che le persone dimostrano nella ISO 9001 e qui i risultati sono davvero straordinari: il 97,09% ritiene che la ISO 9001 porterà benefici alla propria organizzazione e anche il 90,7% pensa che il proprio coinvolgimento nella ISO 9001 aprirà nuove opportunità di carriera personale. Ciò getta una luce completamente nuova sulla ISO 9001, assicurando un radioso futuro alla norma.

    Fa piacere conoscere l’opinione delle aziende che mettono in pratica la ISO 9001, perché è raro poter sentire direttamente la loro voce. Una volta constatato come l’azienda media percepisce la norma, diventa evidente il motivo per cui oltre un milione di aziende hanno implementato la ISO 9001 in tutto il mondo.

    Il lato positivo di questi risultati è che le aziende sono stimolate a cercare soluzioni diverse, abbandonando gli approcci tradizionali alla transizione. Un maggiore coinvolgimento dei dipendenti nella transizione fornirà sicuramente risultati migliori, rispetto al ricorso a un consulente di grande esperienza che lavori con dipendenti privi di motivazione e di entusiasmo nei confronti della norma. Realizzare la transizione da soli, magari ricorrendo a un po’ di benchmarking e utilizzando vari strumenti, può fornire ottimi risultati che deriveranno principalmente dal maggiore coinvolgimento dei dipendenti.

    Usa questa matrice gratuita ISO 9001:2015 vs. ISO 9001:2008 per vedere come confrontare la ISO 9001:2008 con la ISO 9001:2015.

    Advisera Strahinja Stojanovic
    Autore
    Strahinja Stojanovic
    Strahinja Stojanovic is certified as a lead auditor for ISO 13485, ISO 9001, ISO 14001 and OHSAS 18001 standards by RABQSA. He participated in implementation of these standards in more than 100 SMEs, through creation of documentation and performing in-house trainings for maintaining management system, internal audit and management review.